I Docenti dell'associazione



Dario Cocchi

Lunga esperienza come chitarrista e bassista con vari gruppi musicali a livello nazionale.

Ha frequentato il corso di contrabbasso al conservatorio L. Cherubini di Firenze dove ha conseguito il diploma di Teoria e Solfeggio.

Ha collaborato con il Comune di Prato, a livello didattico, nei corsi musicali di quartiere.

Ha collaborato per molti anni con il club Amici della Musica, ed attualmente collabora con il CAM - Centro Artistico Musicale, di cui è anche socio fondatore.

È iscritto alla S.I.A.E., previo esame, come Compositore Melodista Trascrittore e come Autore della Parte Letteraria.

Alessandro Giannoni

Alessandro Giannoni (Batteria e Percussioni) si avvicina inizialmente alle percussioni come autodidatta proseguendo poi gli studi con importanti maestri, successivamente ha approfondito esclusive e personali sonorità e timbri.

Questa continua ricerca gli ha permesso di effettuare tournée in tutto il mondo (un anno negli U.S.A., varie tournée in Europa ed in altri stati), collaborando con gruppi e solisti di fama internazionale.

Insegna batteria e percussioni etniche dal 1994 al CAM di Prato.

Nel 2003 fa parte del progetto "Improvvisoincanto" ideato dal Maestro Andrea Nesti al pianoforte, Caterina Vichi alla voce, Sergio Staino ed altri nomi illustri presso il Teatro Puccini di Firenze. Il concerto verrà poi replicato al "Tizzana Festival" di Pistoia ed a "PratEstate".

Il 21 giugno 2009 sotto la direzione artistica di Marga Nativo e Keith Ferrone al "FLORENCE DANCE CENTER" presso il Teatro Verdi di Firenze accompagna con la batteria la pianista Maestro Ursula Caporali.

Successivamente ha collaborato musicalmente in altre situazione con il Maestro Ursula Caporali che attualmente è dottoranda in musica contemporanea presso il Conservatorio dell'Università di Sydney dove dirige le sue composizioni (concerti e un'opera lirica).

Il 16 dicembre 2012 al Teatro Metastasio di Prato suona percussioni e batteria con l'orchestra ritmo sinfonica di "quarantatre" musicisti per onorare e festeggiare il 170° anniversario della banda Edoardo Chitti di Prato.

Alessandro ha il piacere di collaborare con l'amico Maestro Francesco Moraca, pianista Jazz che di recente si è laureato al Conservatorio "Mascagni" di Livorno con centodieci e lode con il Maestro Mario Grossi.

Alessandro Giannoni al momento sta preparando gli allievi della classe "batteria e percussioni" alle esibizioni del prossimo saggio che si terrà nel Teatro del Convitto Cicognini di Prato il 29 maggio 2013.

Andrea Nesti

Sul sito www.andreanesti.it è disponibile, oltre al presente curriculum, la rassegna stampa e l'anteprima audio e video di alcune delle opere dell'artista.

Pianista, compositore e organizzatore di eventi musicali, ha studiato al conservatorio Luigi Cherubini di Firenze e alla scuola di musica di Fiesole:

Ideatore della rassegna di musica contemporanea "Contemporaneopiano" nel museo Pecci di Prato dal 1991 al 1994;

Nel Maggio 1992 direzione artistica della pubblicazione del CD dei concerti dell'edizione 1991 di Contemporaneopiano, copertina a cura del pittore Mauro Corbani;

Nel 1992 è art-director di un cd e un libro dal titolo John Cage a Firenze, distribuito da Materiali Sonori;

Nel 1994 altra direzione artistica per un cd di ensemble strumentale con musiche di Berio, Bussotti, Sciarrino, Xenakis e con la copertina ed un cofanetto appositamente ideati dall'artista Sol Lewitt; Alcuni di questi sono esposti al MOMA di New York;

Sempre nel 1994 fonda l'associazione Centro Artistico Musicale (C.A.M.) di Prato, dove insegna attualmente;

Dal 1999 al 2002 organizza un'altra rassegna dedicata alla musica d'oggi "Manifesta Musica" a Quarrata. In quest'ultima fu ospite il compositore Sylvano Bussotti.

Nell'Aprile 2003 è ideatore e pianista del progetto Improvvisoincanto. La prima ha luogo al Teatro Puccini di Firenze con Caterina Vichi (voce) e il Maestro Alessandro Giannoni (batteria e percussioni);

Nel Luglio 2003 effettua al festival di Tizzana (PT) e a Pratoestate la replica di Improvvisoincanto;

Nello stesso anno scrive Improvviso Alfa, Omega, P Greco, per pianoforte solo e Improvviso Lambda e Delta per pianoforte e percussioni.

Nel Febbraio 2004 presentazione del CD Improvvisoincanto, con la copertina a cura del pittore Giovanni Spinicchia, distribuito da Materiali Sonori.

Nel Settembre 2004 compone l'opera sulla vita di Chet Baker: "Piano, Chet" per pianoforte, voce narrante, luci. Testo di Claudia Cappellini. In prima esecuzione al Teatro Comunale di Antella (Firenze), con Sandro Carotti (voce recitante), Jean Paul Carradori (luci);

Nel Dicembre 2004 presso il Teatro Manzoni di Calenzano effettua la replica di Piano, Chet;

Nel Giugno 2005 presso la Sala Banti di Montemurlo prima esecuzione di "Nekyia" (Viaggio nel mare di notte) per pianoforte, voce narrante (Massimiliano Bindi) e ballerina (Irene Cioni);

Nel Luglio 2005 festival "La Magia d'estate" replica Improvvisoincanto: Pianoforte, voce Teresa Fallai, chitarra Maestro Riccardo Galardini, live electronic Sergio Salaorni;

Nel Dicembre 2005 al Teatro Magnolfi di Prato concerto di proprie musiche;

Nel 2005 scrive le musiche sulla Commedia Dantesca:
Inferno, Purgatorio, Paradiso, per solo pianoforte.

Nel Gennaio 2007 intervista all'emittente televisiva Toscana TV;

Nel Luglio 2007 sotto le logge dell'Ospedale Antico di Pistoia esegue musiche proprie;

Sempre nel Luglio 2007 termina di scrivere la musica sull'Atto D'Abiura che pronunciò Galileo Galilei.

Nel Marzo 2008 al Teatro Magnolfi di Prato ha luogo la prima di Atto D'Abiura per pianoforte e voce recitante (Fernando Maraghini);

Nel Gennaio 2009 al Festival di Empoli "A voce spiegata" concerto "E il naufragar m'è dolce in questo mare", con il soprano Anna Ugolini;

Nel Marzo 2009 presso l'auditorium dell'istituto tecnico Gramsci-Keynes replica Atto D'Abiura;

Nel Settembre 2009 presso le Scuderie della Villa Medicea di Poggio a Caiano replica Atto D'Abiura;

Nel Novembre 2009 presso la Facoltà di Lettere dell'Università di Siena replica Atto D'abiura; Il concerto, all'interno del progetto Pianeta Galileo, è organizzato dalla Regione Toscana e sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica;

Nell' Aprile 2012 a Prato tiene la prima esecuzione dell'opera Danteum, per pianoforte e voce recitante (Monica Menchi).

Nel Giugno 2012 festival "La Magia Sonante" (PT), concerto da solista;

Nel Novembre 2012 esegue la replica dell'Atto D'Abiura di Galileo Galilei al Museo del Tessuto di Prato, con voce recitante Gionni Voltan.

Tutte le informazioni elencate sono documentate.
Sito web creato da Daniele Rigoli
Logo di Emanuele Riccobono
Associazione Culturale CAM - Centro Artistico Musicale
Indirizzo e Sede: Via Roma, 317q - 59100 Prato (PO)
Telefono: 0574.63.33.56
Per ottimizzare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies. Maggiori informazioni
Accetto